Il nostro sito usa i cookie per poterti offrire una migliore esperienza di navigazione. Cliccando su "OK, ACCETTO" o continuando la navigazione accetterai la nostra informativa: "Cookies Policy Completa"
Il nostro sito usa i cookie per poterti offrire una migliore esperienza di navigazione. Cliccando su "OK, ACCETTO" o continuando la navigazione accetterai la nostra informativa: "Cookies Policy Completa"
Area blog

Ipal è Diventato SCAM

Inviato alle 10.48 del 03/11/2013 nella sezione Aggiornamenti business | 0 commenti
Questo articolo ha oltre 30 giorni di anzianità e potrebbe non essere aggiornato
Sembrava uno dei metodi di guadagno più fruttuosi e più utili che circolassero in rete, ma purtroppo Guadagnolandia è qua per dirvi che iPal non paga più.
Purtoppo dopo i primi guadagni e i payout eseguiti, iPal (che ricordiamo, prometteva di guadagnare denaro utilizzando normalmente le e-mail tramite un indirizzo di posta fornito dal sito stesso) ha avuto i primi problemi nel gestire i pagamenti e così ha interrotto tutto ciò! A dir la verità il sito è tutt'ora attivo e funzionante anche se però poi non paga più gli utenti che usufruiscono del servizio. Molti di voi si saranno infatti accorti che da qualche mese non è stato più possibile accedere all'area dei guadagni.
Inizialmente si pensava ad un piccolo bug del sito, poichè l'indirizzo di posta funzionava (e funziona) come sempre, ma ora abbiamo capito che non era un difetto degli script del sito.
Noi di Guadagnolandia non sappiamo spiegarci come sia potuto avvenire questo scadimento poichè ultimamente iPal aveva avuto una rapida diffusione e molti utenti avevano effettivamente lasciato da parte la loro vecchia mail per utilizzare la nuova. Ma forse è stato proprio questo il problema di fondo. Probabilmente il sito non si aspettava di ricevere un così grande successo e si è trovato a fronteggiare pagamenti troppo numerosi per star dietro a tutti.
Ci dipiace della situazione ma purtroppo siamo qua a dirvi che il metodo di iPal è diventato ormai SCAM.

Sembrava uno dei metodi di guadagno più fruttuosi e più utili che circolassero in rete, ma purtroppo Guadagnolandia è qua per dirvi che iPal non paga più.
Purtoppo dopo i primi guadagni e i payout eseguiti, iPal (che ricordiamo, prometteva di guadagnare denaro utilizzando normalmente le e-mail tramite un indirizzo di posta fornito dal sito stesso) ha avuto i primi problemi nel gestire i pagamenti e così ha interrotto tutto ciò! A dir la verità il sito è tutt'ora attivo e funzionante anche se però poi non paga più gli utenti che usufruiscono del servizio. Molti di voi si saranno infatti accorti che da qualche mese non è stato più possibile accedere all'area dei guadagni.
Inizialmente si pensava ad un piccolo bug del sito, poichè l'indirizzo di posta funzionava (e funziona) come sempre, ma ora abbiamo capito che non era un difetto degli script del sito.
Noi di Guadagnolandia non sappiamo spiegarci come sia potuto avvenire questo scadimento poichè ultimamente iPal aveva avuto una rapida diffusione e molti utenti avevano effettivamente lasciato da parte la loro vecchia mail per utilizzare la nuova. Ma forse è stato proprio questo il problema di fondo. Probabilmente il sito non si aspettava di ricevere un così grande successo e si è trovato a fronteggiare pagamenti troppo numerosi per star dietro a tutti.
Ci dipiace della situazione ma purtroppo siamo qua a dirvi che il metodo di iPal è diventato ormai SCAM.


LINK AL SITO


> Notizia precedente
Notizia successiva <

Condividi su Facebook
Share on Facebook
Share on Facebook
Condividi su Twitter
Share on Twitter
Share on Twitter

COMMENTI

Non ci sono ancora commenti in questo articolo


LASCIA UN MESSAGGIO


Per poter inviare un messaggio devi aver effettuato il login al sito!

×

RICERCA

Cos'è?
SITO SPONSORIZZATO
DINASTY OF FREEDOM
Dinasty of Freedom
5.0
Dinasty Of Freedom è online da circa 8 mesi con le prime versioni ma attivo per i miner dal 20 giugno 2016. L'utente che l'ha suggerito dichiara di aver seguito i lavori fin dall'inizio, aiutando il fondatore nel debug dei sistemi. Attualmente ci sono circa 300 iscritti (dati aggiornati al 24 luglio 2016). Si può guadagnare attraverso la promozione...